«

»

Gen 12

Diario alimentare: cos’è e a cosa serve

Il diario alimentario è uno strumento che viene utilizzato per tenere traccia del cibo ingerito e dell’attività fisica svolta da un soggetto. Si tratta di uno strumento utile a comprendere le abitudini dell’individuo, e che permette quindi di identificare spazi di miglioramento e di valutare se il soggetto sta o meno seguendo le indicazioni che gli sono state eventualmente fornite.

diarioIl concetto sopra descritto è stato declinato in numerose varianti, oggi infatti il diario alimentare è disponibile in vari formati. Alla classica versione cartacea si è infatti affiancata quella digitale. E’ quindi possibile scaricare apposite tabelle, ricorrere ad applicazioni specifiche o eventualmente personalizzare una classica tabella di excel, il vincolo è solo uno: fare in modo di aver sempre a portata di mano il proprio diario alimentare.

Sul diario dovranno infatti essere riportati tutti i cibi ingeriti, anche gli snack veloci o offerti. Entrando più nel dettaglio, nella sua impostazione classica il diario prevede 3 aree principali e due secondarie standard, in cui dovranno essere inseriti ed elencati gli alimenti introdotti a colazione, pranzo cena, spuntino e merenda. Sono disponibili anche delle righe libere in cui segnare quanto bevuto e mangiato fuori pasto. Stesso discorso anche per la sezione dedicata all’attività fisica. La traccia di quanto bevuto e mangiato e dell’attività fisica svolta deve essere tenuta tutti i giorni, anche in quelli festivi che di solito si discostano dagli altri.

Il diario dovrebbe poi essere rivisto, corretto e valutato da un dietologo o da un dietista che potrà individuare eventuali anomalie o comportamenti da evitare. In generale però è possibile affermare che l’utilità del diario alimentare è anche prettamente psicologica. Essere obbligati a scrivere tutto quello che si mangia infatti non fa che accrescere la consapevolezza di se stesso e del cibo che si ingerisce, spesso quindi chi tiene un diario è portato in maniera naturale e inconsapevole a ridurre le quantità di cibo che ingerisce.

Diario alimentare: cos’è e a cosa serveultima modifica: 2016-01-12T23:44:11+01:00da carlotta-1984
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento