«

»

Gen 27

L’abbigliamento delle future mamme

Il periodo della gravidanza è una fase di trasformazione, ma smesso ci si occupa più dei mutamenti psicologici e ormonali, e meno degli impatti che un mutamento fisico può avere sulla vita quotidiana di una donna. Per questo motivo vogliamo oggi parlare di un tema particolare: cosa possono indossare le future mamme? Devono rinunciare alla loro femminilità per stare comode?

mutanda premamanPer prima cosa vogliamo chiarire che le donne in dolce attesa devono vivere comodamente. Attenzione, perchè la comodità non passa necessariamente attraverso tute e salopette, ma può assumere dei connotati ricercati e perchè no sexy. A queste considerazioni, occorre aggiungere un’altra precisazione, relativa al fatto che gli abiti pre-maman sono destinati ad essere utilizzati per poco tempo, per tale motivo può essere davvero utile trovare dei compromessi e optare su capi che potranno essere utilizzati anche una volta rientrate nella propria taglia. Partiamo parlando, ad esempio, della magliette. La moda dei leggins ha negli ultimi anni sdoganato in ogni occasione le maglie over-size, per tale motivo anche le maglie acquistate in gravidanza potranno essere utilizzate nel periodo successivo.

Un discorso a parte deve essere fatto per i pantaloni. La necessità di non comprimere la pancia infatti fa sentire forte l’esigenza di optare per pantaloni che abbiano un elastico morbido sulla pancia. Una tuta potrebbe essere una valida alternativa, ma il mio consiglio personale è quello di acquistare un paio di jeans premaman e un pantalone elegante dello stesso tipo. Questo tipo di indumenti vi permetteranno di arrivare al parto e ai mesi successivi senza troppe complicazioni.

Spostiamoci ora sull’intimo. I primi mesi possono essere affrontati senza troppi cambiamenti, ma quando la pancia inizierà a crescere potrebbe essere necessario scegliere delle mutande capaci di sostenere un pò di più la pancia. Per tale motivo è necessario acquistare delle mutande specifiche per la gravidanza. Il consiglio personale è quello di non esagerare troppo con gli acquisti: acquistatene solo 2 o 3 capi, giusto per avere il tempo di lavarle! Un discorso simile può essere fatto anche per i reggiseni, se volete evitare sprechi potete acquistare dei reggiseni da allattamento, anche nella fase della gravidanza.

Concludiamo quindi con i collant. Nel primo periodo potete sostituirli con i leggins, mentre nei mesi successivi optate per i collant da gravidanza, dotati di pancia incorporata.

 

L’abbigliamento delle future mammeultima modifica: 2016-01-27T18:04:34+01:00da carlotta-1984
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento