«

»

Apr 08

Blush: cos’è, a cosa serve, come si applica?

Le più nostalgiche lo chiamano “fard“, le ragazze di oggi usano il termine più fashion “blush”, ma l’effetto desiderato è sempre il medesimo:  trovare ed utilizzare un trucco capace di far arrossire le guance anche in quei momenti in cui il colorito è pallido e triste. Se siete in procinto di acquistare un nuovo fard, pardon blush”, ci sono una serie di fattori che dovete necessariamente tenere in considerazione. Scopriamoli insieme.

blushNon tutti i blush sono uguali! Il mercato cosmetico, sempre a caccia di scoperte e sperimentazioni, propone infatti tre differenti tipologie di blush. Il blush in polvere è quello che più si avvicina al tradizionale fard e deve essere applicato sulla pelle utilizzando un apposito pennello. Una seconda versione, invece, è quella cremosa: in questo caso l’applicazione avverrà direttamente utilizzando i polpastrelli e stendendo sulle gote il colore. Entrambe queste soluzioni garantiscono un’ottima durata. Concludiamo con la soluzione liquida, da stendere come un classico fondotinta liquido ma solo sulla zona interessata. Sebbene l’effetto sia più limitato nel tempo, questa soluzione viene consigliata a chi ha la pelle secca o rugosa per il miglior effetto levigante garantito.

Nella scelta della variante da acquistare, può essere utile valutare anche la forma dei viso e di conseguenza l’effetto che con il blush si vorrà ricreare. Se il vostro viso è allungato, ad esempio, dovrete applicare con un effetto pomello sulla parte centrale delle guance, così da armonizzare l’effetto e mitigare l’aspetto allungato del viso. Viceversa, se avete un viso particolarmente rotondeggiante, dovete applicare il prodotto dalla parte alta dello zigomo verso metà guancia, così da assottigliare il viso.

Se volete essere certe del risultato e del prodotto che state acquistando almeno la prima volta acquistate il prodotto in una profumeria o in un negozio di prodotti cosmetici, dove le addette potranno mostrarvi l’effetto che più sposa le necessità del vostro viso e proporvi il prodotto migliore per il risultato che volete ottenere.

Blush: cos’è, a cosa serve, come si applica?ultima modifica: 2016-04-08T14:58:55+02:00da carlotta-1984
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento